GLI INVESTIMENTI DI COMETA SONO TUTELATI, ANCHE CON LO SPREAD. ECCO COME…

FONDO COMETA SEMPRE AL SICURO!

Si parla molto di mercati finanziari e dell’impatto di incremento dello spread

Lo spread, di cui si parla, è il divario tra il rendimento dei titoli di stato italiani e quelli tedeschi. Da maggio 2018 sta aumentando a causa della riduzione della fiducia dei risparmiatori (dati ultima emissione).

Cometa gestisce in modo responsabile le risorse degli iscritti, perseguendo sempre il principio della sana e prudente gestione, nel solo interesse degli aderenti, con l’obiettivo di generare valore e proteggere i risparmi degli iscritti, anche prestando attenzione agli eventi esterni e alla loro influenza sui mercati.

Gli investimenti del Fondo Cometa sono e continueranno a essere tutelati anche in questa particolare fase di mercato. Ecco come:

•             Diversificazione

Cometa riduce i rischi complessivi degli investimenti attuando un’elevata diversificazione del portafoglio, cioè investendo in strumenti finanziari, aree geografiche e settori differenti per proteggere gli investimenti dai possibili trend negativi di titoli legati ad un emittente, ad un’area geografica o ad un settore economico.

•             Prospettiva degli investimenti di Cometa (il lungo termine)

L’investimento di Cometa è di medio-lungo periodo, questo significa che, proprio grazie al lungo orizzonte temporale, i periodi negativi che possono verificarsi sui mercati nazionali e internazionali vengono compensati da quelli positivi, attutendo ulteriormente i rischi degli investimenti.

Le perdite di breve periodo, dovute allo spread, sono solo potenziali cioè si verificherebbero solo se Cometa vendesse i titoli governativi italiani. Nel lungo periodo, quindi portando i titoli alla loro naturale scadenza, il guadagno o la perdita dipende dal prezzo di acquisto rispetto al prezzo nominale (e sono in parte compensate dalle cedole che vengono incassate durante il periodo di possesso del titolo).

Spread più alto vuol dire anche rendimento più alto per gli investimenti nei titoli di stato italiani realizzati con i nuovi conferimenti degli aderenti.

•             Obiettivo pensionistico

Tenuto conto delle caratteristiche e dei bisogni previdenziali degli iscritti, gli investimenti finanziari del Fondo Cometa sono orientati all’ottenimento di una pensione complementare in grado di compensare l’aderente della riduzione della pensione di base e avvicinarlo al suo tenore di vita in età lavorativa

Nonostante i cicli economici che si sono succeduti in questi venti anni di vita del Fondo e le turbolenze finanziarie ad esse connesse, Cometa ha sempre adempiuto alla propria missione previdenziale riuscendo ad offrire agli iscritti un incremento della pensione di base nel lungo periodo

I numeri parlano chiaro: i lavoratori che hanno aderito e che aderiscono a Cometa si ritrovano con risparmi superiori a quelli che avrebbero ottenuto lasciando il TFR in azienda e questo per effetto dei rendimenti finanziari maggiori della rivalutazione del TFR e dei  vantaggi di natura fiscale sia nella fase di permanenza del Fondo che al momento del pensionamento, che uniti al contributo del datore di lavoro rendono l’adesione a Cometa ancora più conveniente

Con questo approccio, e grazie alla sua professionalità ed esperienza, Cometa è in grado di affrontare ora e in futuro le più diverse sfide che i mercati mettono di fronte e gestire al meglio i fattori di stress di breve periodo per ottemperare alla realizzazione del miglior rendimento di lungo periodo.