I 5 CANDIDATI A SINDACO INCONTRANO I METALMECCANICI DELLA UIL.

La Uilm, la categoria dei metalmeccanici di Brindisi, da sempre impegnata in prima linea in difesa del territorio e dei lavoratori che ne compongono il tessuto sociale in maniera imprescindibile, dopo una disamina del delicato momento di politica sia nazionale che locale e viste le ricadute occupazionali non del tutto soddisfacenti sul territorio ha voluto organizzare un confronto con tutti i candidati a sindaco del capoluogo di provincia per Venerdì 25 maggio 2018 alle h 9.30.
A Brindisi risiedono importantissime realtà industriali, le quali hanno una diretta capacità di influenza sociale e quindi la nuova amministrazione dovrà sviluppare programmi socio-industriali dando ai metalmeccanici la possibilità di sapere cosa vogliono dal loro “Sindaco”. Per tale possibilità abbiamo inteso interfacciarci con loro e far incontrare lavoratrici e lavoratori del mondo dell’industria con chi andrà ad amministrare la cosa pubblica.
Industria, ambiente, burocrazia e futuro occupazionale sicuramente sono argomenti che possono determinare maggiore o minore attrattività delle imprese quindi consapevoli che le politiche locali sono di vitale importanza per il mondo del lavoro, abbiamo organizzato il confronto che vedrà i 5 candidati confrontarsi di fronte ai Metalmeccanici di Brindisi.