Incentivi contributivi per l’assunzione di donne di qualunque età prive di impiego da almeno sei mesi

Con Decreto Interministeriale 28 novembre 2018, che si allega, sono stati individuati, per il 2019, i settori e le professioni caratterizzati da un tasso di disparità uomo-donna superiore al 25% rispetto alla media, validi per la concessione dell’incentivo all’assunzione nel 2019 di donne di qualsiasi età, prive di impiego regolarmente retribuito da almeno 6 mesi.

I settori e le professioni individuati sono elencati rispettivamente nelle tabelle A e B allegate al Decreto.

L’incentivo consiste in una riduzione del 50% dei contributi a carico del datore di lavoro.

L’agevolazione ha una durata variabile, in relazione alla tipologia di assunzione:
o in caso di assunzione a tempo indeterminato, l’incentivo spetta per 18 mesi;
o in caso di assunzione a tempo determinato, l’incentivo spetta fino a 12 mesi;
o nel caso in cui il rapporto a tempo determinato venga trasformato a tempo indeterminato, l’incentivo è riconosciuto per complessivi 18 mesi a condizione che la trasformazione sia effettuata entro i 12 mesi (scadenza dell’originario beneficio).